Quiz Addetti Corso Antincendio Rischio Alto

MODULO C

RISCHIO: ALTO
Durata: 16 ore
Luogo: Milano
Prezzo: chiedere
Rilascio Attestato

Classificazione moduli

Programa primo soccorso gruppo b-c

Informazioni

Durata: 16 ore

Corso di 16 ore (12 ore di teoria e 4 ore di pratica) utili per apprendere i principi avanzati di prevenzione incendi, procedure antincendio e relativo utilizzo delle attrezzature.

OBBLIGATORIO per tutti gli addetti nominati all’interno dell’attività a rischio incendio ELEVATO.

AGGIORNAMENTO - Rischio Alto

Durata: 8 ore
Luogo Milano

Classificazione moduli

Programa primo soccorso gruppo b-c

Informazioni

Il corso di aggiornamento della durata di 8 ore, offre una panoramica sulle più significative evoluzioni e innovazioni in materia di prevenzione incendi e attraverso la prova pratica di spegnimento ripercorre le nozioni fondamentali per l’utilizzo corretto dell’attrezzatura. Lo svolgimento del corso presuppone il possesso dell’attestato del precedente corso base. La circolare del 23/02/2011 del dipartimento dei vigili del fuoco ricorda che è necessario provvedere ad aggiornamento con frequenza triennale.

 

Vuoi Sapere informazioni sulle Date , Prezzi dei Corsi ?

Informazioni Aggiuntive

Quiz Addetti Corso antincendio rischio Elevato

Il varo della Legge 81/2008 ha portato molti cambiamenti nella gestione della sicurezza sul lavoro, un ambito essenziale per la sostenibilità delle aziende. Con questo decreto legislativo, Testo Unico sulla sicurezza, è stata data una forma a decenni di norme sul tema, purtroppo in molti casi poco applicate con conseguenze spiacevoli. Con la Legge 81/2008 le aziende hanno ricevuto specifiche direttive anche per quanto riguarda la gestione del corso antincendio rischio alto. Questo percorso formativo è un obbligo e deve essere assicurato ai lavoratori scelti per la mansione da parte del datore di lavoro, penalmente e civilmente responsabile per quanto riguarda la formazione del personale che deve gestire le emergenze degli incendi prima dell’intervento dei soccorsi di natura professionale.

L’obbligo di avere all’interno dell’azienda del personale formato per la gestione iniziale e la prevenzione degli incendi sussiste da ben prima del varo della Legge 81/2008. Le prime indicazioni normative in merito risalgono al 1998, anno in cui è entrato in vigore il Decreto Ministeriale del 10 marzo. Data questa doverosa premessa è possibile entrare nel vivo del corso antincendio rischio elevato, un iter formativo che si conclude con la somministrazione di un quiz ai discenti che hanno seguito il programma.

Il corso antincendio rischio elevato ha una durata complessiva di 16 ore. Il costo varia a seconda delle politiche della realtà che lo eroga. In alcuni casi, sempre a discrezionalità della realtà formativa, è possibile avvalersi di uno sconto se si iscrive un determinato numero di lavoratori. L’addetto antincendio rischio elevato lavoro, per completare la prima parte del percorso formativo (al corso principale segue infatti un aggiornamento da effettuare con cadenza triennale), deve seguire un programma preciso. Cosa comprende il suddetto? Un primo modulo dedicato all’incendio e alla sua prevenzione. In questa fase del percorso formativo si affrontano temi come i principi della combustione e dell’incendio, parlando anche delle principali cause che lo provocano.

Addetto antincendio rischio elevato: i contenuti del programma

Il corso antincendio rischio elevato prevede un programma che tocca anche temi come l’effetto degli incendi sul corpo umano. Fondamentale per chi si occupa di sicurezza sul lavoro è anche l’individuazione delle principali cause di un incendio sulla base della specifica situazione del luogo di lavoro. Il secondo modulo del percorso formativo degli addetti antincendio presso aziende a rischio alto è dedicato alla protezione antincendio. I discenti che seguono il percorso formativo in questa fase affrontano tematiche come le principali misure di protezione, la natura delle attrezzature e degli impianti di estinzione. Sempre nel corso di questa parte del corso antincendio a Milano i docenti, che sono professionisti con alle spalle anni di esperienza nella somministrazione di programmi formativi finalizzati alla prevenzione degli incendi, parlano delle modalità di chiamata dei soccorsi e dei rapporti da tenere con i vigili del fuoco.

La parte conclusiva del corso è dedicata alle esercitazioni. I discenti, prima di arrivare al completamento delle 16 ore quiz, prendono visione degli estintori portatili e chiedono chiarimenti in merito ai docenti. Sempre nel corso della fase di esercitazione, i discenti che frequentano il corso per aspiranti addetti antincendio presso aziende a rischio elevato si concentrano anche sulle istruzioni degli estintori in questione e sulla chiarificazione del funzionamento degli altri impianti di spegnimento.

Il corso per addetti antincendio a rischio alto comprende anche un’altra parte, che viene definita come ‘ulteriori misure di prevenzione incendi’. In questa fase del corso i discenti affrontano tematiche come l’analisi della natura delle vie d’esodo, dei sistemi di allarme, della segnaletica e dell’illuminazione di sicurezza.

Durante il corso ai discenti viene fornito un dettagliato programma rischio elevato pdf.