Corso rspp online: ecco cosa sapere

Corso rspp online: ecco cosa sapere

Il corso rspp online è il focus della formazione del responsabile del servizio di prevenzione e protezione, una figura istituita con il decreto legislativo 81/2008, un testo normativo che ha cambiato radicalmente il modo d’intendere la sicurezza in azienda, rendendone la gestione più organica e attenta a tutti i processi che permettono il controllo di emergenze ed urgenze prima dell’arrivo dei soccorsi professionali di medici e paramedici.
Il corso rspp online – modalità molto comoda in quanto permette di apprendere in maniera più rapida e di gestire con calma tutto quello che riguarda la verifica delle competenze, consta di tre moduli, ossia i moduli a, b e c.

Il modulo a del corso rspp è da considerarsi come il passaggio base ed è valido anche per la formazione degli aspp. Il suddetto percorso formativo è caratterizzato da una durata di 28 ore e ha come principale obiettivo quello di aiutare chi lo segue ad acquisire le conoscenze basilari per gestire la sicurezza e la salute nei luoghi aziendali.

Più informazioni e Preventivo gratuito

 

Il modulo b, invece, è contraddistinto dalla possibilità di seguire un determinato monte ore che varia sulla base del macrosettore ateco dell’azienda. Esiste per esempio il modulo per le aziende agricole, che ha una durata complessiva di 36 ore, e quello per le aziende attive nell’industria estrattiva, che ha invece una durata complessiva di 60 ore.

Complessivamente si può parlare di 9 alternative del modulo B del corso online. Per quanto riguarda infine il modulo c, si può dire che rappresenti il focus per chi vuole perfezionare le competenze dal punto di vista relazionale.

Il corso rspp è gratis per quanto riguarda l’iscrizione e ha costi che variano a seconda delle politiche della realtà a cui ci si rivolge per somministrare la formazione nella propria azienda.corso rspp online

Un approfondimento merita la questione del corso online per datore di lavoro. Questa circostanza è concretizzabile solo in casi specifici legati al settore in cui opera l’azienda e al numero di dipendenti.

 

Per quanto riguarda il corso in sé, è da ricordare il fatto che esistono i corsi per datore di lavoro di aziende a rischio basso, quelli per datore di lavoro di aziende a rischio medio e, infine, quelli per datore di lavoro di aziende a rischio alto.

In questo caso la discriminante principale è la durata.

Nel caso del corso per datori di lavoro rspp di aziende a rischio basso la durata è pari a 16 ore.

Nel caso dei corsi per i D.D.L di aziende a rischio medio bisogna invece considerare una durata di 32 ore.

 

L’ultimo caso da considerare è invece quelli dei corsi R.S.P.P per datori di lavoro di aziende a rischio alto.

In questa situazione, invece, la durata del percorso di formazione è pari a 48 ore. I datori di lavoro, esattamente come qualsiasi altro responsabile del servizio di prevenzione e protezione, se svolgono il suddetto ruolo sono tenuti a seguire un corso di aggiornamento ogni 5 anni.

Il suddetto percorso dovrà essere completato entro il 1 gennaio 2017 dai datori di lavoro che attualmente rivestono il ruolo di rspp, questo sulla base di quanto stabilito dall’accordo Stato Regioni del 2011.